PROBLEMI DI INSONNIA? ECCO I MODI MIGLIORI PER ADDORMENTARSI VELOCEMENTE

In questo monto frenetico, in cui tutti abbiamo le giornate sempre piene di impegni e le menti sempre piene di troppi pensieri, è fin troppo facile soffrire di disturbi del sonno o semplicemente non riuscire ad addormentarsi facilmente quando arriva il momento. La maggior parte delle volte ci si ritrova ad essere stanchi tutto il giorno e poi, quando arriva il momento di mettersi sotto le coperte e dormire, il nostro cervello semplicemente rifiuta di riposare e decide invece di farci rivivere tutte le figuracce che abbiamo vissuto negli ultimi 14 anni. Questo può ovviamente accadere per diversi motivi. Alcune volte l’insonnia viene causata da eccessiva ansia, stress, uno stile di vita non salutare, una scorretta alimentazione o molto semplicemente dovreste smetterla di fare cinque pisolini al giorno.

Sebbene alcune patologie andrebbero discusse con un medico esperto di queste cose, vogliamo provare a darvi qualche consiglio pratico per riuscire a migliorare le vostre notti insonni e riuscire a dormire almeno le ore necessarie per non sembrare uno zombie durante il resto della giornata.

Sappiamo già che il sesso è uno dei modi più efficaci (e divertenti) per dormire meglio durante la notte. Diverse ricerche mostrano come tenere un diario possa aiutarci a passare delle notti più tranquille, in modo da riversare tutti i nostri pensieri su carta invece che tenerli nella nostra mente, e quindi andare a letto un po’ più leggeri.

Altri efficaci modi possono essere:

CERCATE DI COSTRINGERVI A RIMANERE SVEGLI:

Ebbene sì, pare che la psicologia inversa sia un ottimo modo per aiutarvi ad addormentarvi. Pare che costringersi a rimanere svegli sia un modo per alleviare l’ansia eccessiva e quindi riuscire ad abbandonarsi al sonno più facilmente. Pare che costringersi a tenere gli occhi aperti a lungo possa spingere il nostro corpo ad addormentarsi molto più velocemente. Quindi prendete il Vostro computer, entrate su Netflix e guardate il vostro show preferito cercando di sbattere le palpebre il meno possibile. Tentar non nuoce!

 

ALZATEVI E FATE QUALCOSA PER QUALCHE MINUTO:

Se vi svegliate nel bel mezzo della notte e proprio non riuscite a riprendere sonno, un’ottima idea è quella di alzarvi e impegnare il Vostro cervello per qualche minute in un’attività che necessiti di concentrazione. Un esempio può essere completare un puzzle, colorare un’immagine o leggere un capitolo di un libro. Cercate di stare lontani dal Vostro telefono o da apparecchiatura digitale, in quanto esse potrebbero avere l’effetto contrario da quello desiderato.

ABBASSATE LA TEMPERATURA DELLA VOSTRA STANZA

Lo sapevate che la vostra temperatura interna gioca un ruolo fondamentale nella regolazione del sonno? Quando state per addormentarvi, la temperatura del Vostro corpo cala leggermente, cosa che sembra aiutare il processo del sonno. Il segreto è quello di abbassare la temperatura della stanza e spegnere tutte le luci possibili, in modo che l’ambiente esterno dia al vostro corpo il messaggio che è il momento di dormire.

FATE UNA DOCCIA CALDA PRIMA DI ANDARE A DORMIRE

Probabilmente questo consiglio è anche abbastanza banale, ma non c’è niente di meglio di una lunga doccia rilassante per conciliare il vostro sonno. Quindi prendete il vostro sapone profumato preferito, accendete la radio e dedicatevi ad una lunga doccia rilassante. Siamo certi che a questo punto dormirete a sogni tranquilli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *